Perché ogni azienda dovrebbe creare una presenza sui social media?

L’importanza di avere una presenza sui social media

Al giorno d'oggi ogni azienda deve avere una presenza sui social media.

Con un terzo della popolazione mondiale che utilizza regolarmente le piattaforme di social networking, avere una presenza sui social media per le aziende è essenziale. Con un numero sempre maggiore di persone che si iscrivono quotidianamente alle piattaforme dei social media, questi si apprestano a diventare la fonte più grande e più conveniente di tutti i tipi di comunicazione nel prossimo futuro. Per mettere le cose in prospettiva, la percentuale di adulti americani che utilizzano i social media è passata dal 7% del 2005 al 69% in soli dieci anni.

Cosa significa tutto questo? Ogni giorno, centinaia di persone sfogliano i loro feed, cercano nuove informazioni e si impegnano con le loro aziende preferite. Ciò implica che se vuoi attirare e, soprattutto, mantenere i clienti, devi avere una presenza sui social media.

“Il 90% di tutti gli esperti di marketing riconosce che il social media marketing ha incrementato notevolmente l’esposizione della propria attività”.

Una presenza sui social media non solo ti aiuta a creare più vendite, ma ti permette anche di comunicare con i tuoi clienti e di capirli meglio. Alcune aziende si chiedono se sia davvero importante impegnarsi nei social media. La risposta rapida è sì, lo è sicuramente.

Continua a leggere se hai bisogno di altri motivi convincenti per spiegare il valore della presenza sui social media e perché la tua azienda dovrebbe cercare di sviluppare continuamente la sua presenza sui social media.

PERCHÉ OGNI AZIENDA HA BISOGNO DI UNA PRESENZA SUI SOCIAL MEDIA?

Al giorno d'oggi ogni azienda deve avere una presenza sui social media.

Ecco alcuni dei motivi per cui ogni azienda, grande o piccola, dovrebbe avere una presenza sui social media:

  1. La presenza sui social media aumenta la consapevolezza del marchio

I social media stanno modificando continuamente il modo in cui interagiamo e ci impegniamo con le persone e soprattutto con le aziende. Secondo il Pew Research Center, il 72% degli utenti adulti di internet utilizza Facebook, il 28% Instagram, il 25% LinkedIn e il 31% Pinterest. Non puoi permetterti di ignorare queste cifre.

Avere una presenza sui social media ti permette di raggiungere tutte queste persone. Può aiutarti a entrare in contatto con un nuovo pubblico, aumentando le possibilità di essere notato da potenziali clienti. Rispetto a qualsiasi strategia di marketing fisico, un singolo post può aumentare notevolmente l’esposizione dell’azienda.

Ecco alcune idee per aumentare la presenza sui social media e la notorietà del tuo marchio:

  1. Seleziona la piattaforma migliore

Prima di iniziare a promuovere o interagire online, devi innanzitutto scegliere la piattaforma migliore per diffondere i tuoi prodotti/servizi. Per farlo, devi prima definire il tuo mercato di riferimento. Dopo aver definito il tuo mercato di riferimento, il passo successivo consiste nel determinare dove è più attivo. Ad esempio, se il tuo target demografico è costituito da giovani e il tuo prodotto è un sapone artigianale, Instagram o Facebook potrebbero essere le opzioni migliori.

  1. Produrre contenuti utili

Ora che hai scoperto un modo per entrare in contatto con il tuo pubblico di riferimento, puoi iniziare a fornire contenuti di qualità. I tuoi contenuti devono essere brevi, interessanti e innovativi. È fondamentale distinguersi e stabilire una propria nicchia online, e i tuoi contenuti contribuiranno allo sviluppo della tua brand identity. Non esitare a tentare cose nuove per mettere in mostra le tue qualità migliori. Detto questo, assicurati che la qualità del tuo materiale sia costante. In questo modo migliorerai il tasso di coinvolgimento e di fidelizzazione del tuo pubblico. Crea foto e video che ti aiutino a incrementare le condivisioni sui social e quindi ad aumentare la notorietà del marchio.

  1. Entra in contatto con il tuo pubblico di riferimento.

L’aspetto più bello dei social media è che ti permettono di comunicare con il tuo pubblico di riferimento (grazie alle analisi, puoi concentrarti sulla fascia demografica ideale per il tuo prodotto o servizio) e di rivolgersi direttamente a loro. Ti permette anche di ascoltarli. Rispondi ai commenti del tuo pubblico, ripostali, riconoscili e fai loro domande in questo luogo per entrare veramente in contatto e interagire con loro.

  1. Tieni traccia dei tuoi progressi.

Per aumentare la tua presenza sui social media, devi monitorare le prestazioni dei tuoi contenuti. Le aziende possono utilizzare strumenti di tracciamento su tutti i siti di social media. Oltre a questi, puoi utilizzare strumenti di terze parti come Google Analytics e Unbox Social per determinare dove concentrare i tuoi sforzi. Questi sistemi ti aiutano a migliorare i tuoi contenuti e a indirizzare i tuoi sforzi verso le aree online più efficaci.

Quando lavori attivamente per sviluppare la tua presenza sui social media, aumenti il riconoscimento del marchio e incrementi la crescita complessiva dell’azienda.

  1. Il traffico in entrata aumenta grazie alla promozione sui social media.

Al giorno d'oggi ogni azienda deve avere una presenza sui social media.

Quando cambi il tuo blog o il tuo sito web, potrebbe volerci un po’ di tempo prima che Google lo riconosca. Questo significa che pochissime persone si accorgeranno che hai pubblicato contenuti freschi e l’unico vero pubblico che avrai per il tuo blog o sito web sarà quello che lo cerca attivamente.

Le persone già interessate al tuo marchio possono accedere rapidamente al tuo materiale promuovendolo sui social network. Pubblicando il tuo materiale nei momenti chiave della giornata, riceverai molte più condivisioni dei tuoi link e raggiungerai un pubblico molto più vasto, aumentando così il traffico verso il tuo sito web.

Stabilendo una presenza sui social media per la tua azienda, puoi raggiungere un pubblico più ampio e non sfruttato e diversificare la tua base di consumatori. Questo è fondamentale per costruire l’autorità del tuo marchio nella nicchia.

Aumentare il traffico è fondamentale anche per posizionarsi nelle prime pagine di ricerca. Ricorda che i motori di ricerca considerano la quantità di traffico che le tue pagine ricevono prima di dichiararle rilevanti.

L’obiettivo è generare buoni contenuti e distribuirli sui social network più importanti in momenti precisi per attirare il maggior numero di visitatori di qualità.

  1. Impari di più sul tuo pubblico

La parte più importante di ogni azienda è rappresentata dai consumatori e dal pubblico. Conoscerli ti permette di pianificare meglio le tue promozioni o i tuoi articoli.

Crea una presenza sui social media per la tua azienda per comunicare meglio con i tuoi consumatori e il tuo pubblico di riferimento. Potrai quindi iniziare a rispondere a domande come:

Quali articoli utilizzano/acquistano?

Che tipo di informazioni amano leggere?

Oppure, quali tipi di post amano condividere?

Quali siti web frequentano?

Chi sono i loro influencer preferiti?

Grazie ai tuoi incontri con loro, riuscirai a capire chi sono. Capire meglio il tuo pubblico ti permetterà di interagire più facilmente con loro e di costruire relazioni durature che alla fine aiuteranno la tua attività a prosperare. Potrai quindi sviluppare il tipo di contenuto che avrà maggiore risonanza su di loro e che genererà il maggior traffico. Questo aumenterà i tassi di conversione e la strategia di prodotto.

  1. Una presenza attiva sui social media aiuta a sviluppare relazioni preziose con i clienti.

Dopo aver conosciuto il tuo pubblico, la fase successiva è quella di entrare in contatto con loro.

Perché è significativo? Perché il tuo pubblico non è interessato a leggere semplicemente i tuoi prodotti o servizi e a sentire i tuoi discorsi di marketing. Vogliono parlare con te.

Almeno una volta al mese, il 30% dei millennial interagisce con un marchio su un sito di social media. Quindi puoi capire quanto sia fondamentale coinvolgere il tuo pubblico per entrare in contatto con lui, piuttosto che utilizzare i social media solo per commercializzare i tuoi prodotti.

I social media hanno reso molto semplice la comunicazione con il tuo pubblico. Approfitta di questa occasione per:

  • Poni delle domande al tuo pubblico.
  • Rispondi ai commenti sui tuoi articoli del blog.
  • Usa materiale pertinente per intrattenere i tuoi spettatori.
  • Crea connessioni con il tuo pubblico sulla base di interessi comuni.
  • Riposta o retwitta il tuo pubblico ogni volta che è possibile.
  • Partecipa agli argomenti di tendenza.
  • Stabilire relazioni con i leader e gli influencer del settore.

Facendo queste cose, non solo pubblicizzerai la tua attività, ma creerai anche un senso di comunità intorno ad essa. E alle persone piace far parte di comunità.

Queste interazioni aumenteranno la consapevolezza del marchio, generando nuovi contatti. I tuoi follower diventeranno consumatori convinti e, col tempo, evangelisti del marchio.

  1. Una presenza ben gestita sui social media può aiutare a migliorare il servizio clienti.

Al giorno d'oggi ogni azienda deve avere una presenza sui social media.

È difficile ottenere nuovi clienti, ma è molto semplice mantenere quelli vecchi. Ecco perché un servizio clienti eccellente è essenziale per il successo di qualsiasi organizzazione.

Se da un lato i social media ti permettono di coinvolgere più facilmente i tuoi consumatori, dall’altro consentono ai tuoi clienti di contattarti direttamente senza dover effettuare laboriose telefonate al servizio clienti. Di conseguenza, un servizio clienti tempestivo non è più facoltativo, ma obbligatorio. I tuoi consumatori vogliono che tu risolva i problemi e affronti le loro preoccupazioni il prima possibile.

Non rispondere rapidamente sui social network può farti perdere un consumatore. Secondo alcuni studi, i clienti premiano i marchi che rispondono velocemente alle richieste e ai reclami dei clienti sui social media. Dopo aver avuto un incontro favorevole con un’azienda sui social media, la maggior parte dei consumatori è propensa a suggerirla ad altri.

Ora che hai capito l’importanza della presenza sui social media nel servizio clienti, considera i seguenti fattori per ottenere la soddisfazione dei clienti:

  • Tracciare le menzioni del marchio ti permette di monitorare i discorsi sul tuo marchio.
  • Organizza frequenti sessioni di domande e risposte per chiarire qualsiasi confusione su prodotti e servizi.
  • Mantenere un solido staff di gestione della presenza sui social media che sia pronto a rispondere subito a reclami e richieste.
  • Dedica a ogni consumatore un’attenzione personale e offri soluzioni personalizzate.
  • Per migliorare l’immagine del tuo marchio, sollecita attivamente i suggerimenti dei tuoi consumatori.
  1. La presenza sui social media del tuo marchio può aiutarlo a rimanere rilevante.

Nel frenetico mondo digitale di oggi, non si sa mai quale tendenza possa diventare virale e diventare la prossima grande novità. E quando lo farà, non si sa quanto tempo resterà sotto i riflettori.

Avere una presenza sui social media significa dare ai tuoi contenuti la possibilità di apparire nelle notizie o che un influencer twitti sulla tua azienda. La conoscenza di argomenti popolari è ciò che permette al tuo lavoro di diventare virale.

Tieni d’occhio i temi caldi a cui puoi partecipare. I meme o i fenomeni della cultura pop che sono idealmente in linea con la tua attività possono essere deliberatamente sfruttati per attirare un pubblico più vasto.

Potresti unirti al gruppo e raccontare storie quando tutti gli altri lo fanno. Questo aumenterà il traffico, l’attenzione delle notizie e la visibilità.

Poiché le tendenze svaniscono rapidamente, è fondamentale parteciparvi mentre sono ancora in corso. Ciò implica che devi essere attivo e tenere sempre sotto controllo le nuove tendenze e gli eventi attuali a cui puoi rispondere.

  1. Non puoi ignorare la presenza dei tuoi concorrenti sui social media

Se non l’hai ancora notato, il tuo rivale ha una presenza sui social media, probabilmente su molti canali. L’83% dei marketer esplora attivamente le attività di social media marketing. Questo implica che i tuoi rivali stanno sempre sfruttando le potenzialità del social media marketing. Cosa stai facendo esattamente?

La cosa meravigliosa dei social media è che forniscono informazioni gratuite. Con un po’ di studio, puoi monitorare praticamente tutto, dal rendimento dei tuoi post a come i tuoi concorrenti stabiliscono la loro presenza sui social media.

Puoi imparare molto esaminando come le aziende più famose gestiscono la loro presenza sui social media. Monitora le loro attività di social media marketing, tieni d’occhio l’andamento delle loro campagne. Se hanno successo, significa che stanno facendo qualcosa di corretto e dovresti prendere appunti.

Ecco alcune domande che dovresti porti:

  • Con quale frequenza postano?
  • Che tipo di materiale pubblicano?
  • Come reagiscono i loro fan ai loro post?
  • Puoi prendere spunto dai tuoi concorrenti?
  • Quante persone parlano del tuo rivale sui social media?
  • Sui social media, chi sta confrontando il tuo marchio con quello dei tuoi concorrenti?

Una volta che avrai risposto a queste domande, potrai iniziare a lavorare per migliorare la tua presenza sui social media e i tuoi metodi di marketing. Puoi anche evitare gli errori commessi dalla concorrenza. Ad esempio, se la tua concorrenza non pubblica frequentemente o non si relaziona abbastanza con il suo pubblico, potresti dedicare del tempo a stabilire una strategia di social media superiore.

  1. La presenza sui social media per le aziende comporta l’utilizzo di pubblicità mirata.

Quando si parla del valore della presenza sui social media, non si può trascurare un elemento: la pubblicità sui social media. Avere un seguito significativo sui social media non è sufficiente. Il tuo obiettivo finale è quello di aumentare le vendite, il che richiede un approccio intelligente alla pubblicità dei tuoi prodotti o servizi sui social media.

Il problema è che le piattaforme dei social media ti permettono di sviluppare una pubblicità altamente mirata che puoi adattare alle richieste del tuo pubblico. Ad esempio, Facebook Ads ti permette di indirizzare i tuoi clienti in base all’età, al sesso, al livello di istruzione, alla geografia e persino al comportamento degli utenti. Di conseguenza, le Facebook Ads sono utilizzate dalla stragrande maggioranza dei marketer digitali, l’84% per l’esattezza.

Ecco altri validi motivi per investire nella pubblicità sui social media:

  1. Riduzione delle spese pubblicitarie

Investire nella pubblicità sui social media non è solo conveniente, ma anche molto meno costoso. Rispetto alle risorse necessarie per realizzare una campagna pubblicitaria sui media tradizionali, sulla stampa o all’aperto, i costi di una campagna sui social media sono di gran lunga inferiori.

Inoltre, ti viene data l’opportunità di espanderti alla tua velocità prima di decidere di trasformare un post in un’inserzione sponsorizzata. Considera i post sponsorizzati di Instagram, che ti permettono di trasformare i post precedentemente condivisi in pubblicità promosse.

  1. Valutazione delle prestazioni in tempo reale

È molto più facile analizzare i risultati di un annuncio sui social media. Questo ti fornisce tutte le informazioni necessarie per stabilire se la tua campagna sta producendo i risultati desiderati. La maggior parte dei siti di social media e degli strumenti di terze parti ti permettono di monitorare e analizzare la tua campagna in tempo reale.

È fondamentale verificare il funzionamento del tuo annuncio per ottimizzare il tuo marketing.

  1. Segmentazione del pubblico

La pubblicità tradizionale non ti permette di indirizzare i tuoi clienti in modo così efficace come la pubblicità sui social media. È più come fare un tentativo nel buio e pregare che colpisca il pubblico a cui sei destinato.

Il social media marketing, invece, ti garantisce che il tuo denaro vada nel posto giusto e raggiunga le persone giuste, con conseguenti tassi di conversione più elevati.

Conclusione

“Per riassumere, avere una presenza sui social media per ogni azienda al giorno d’oggi è un requisito essenziale”.

Ti fornisce l’esposizione necessaria e aumenta in modo significativo il riconoscimento del marchio. Ti abbiamo aiutato a delineare le prime fasi critiche dello sviluppo di una presenza sui social media.

Devi individuare il tuo pubblico di riferimento sulla piattaforma di social media prescelta, sviluppare materiale utile che il tuo pubblico di riferimento sia in grado di utilizzare, interagire con il tuo pubblico e, infine, monitorare i tuoi sforzi per determinare se sono efficaci o meno.

I social network possono anche aiutarti a migliorare il traffico in entrata indirizzando le persone verso il tuo sito web o blog. Quando condividi un link sui social media, ottieni traffico non solo dai tuoi follower, ma anche da coloro che altrimenti non avresti raggiunto. Aumentare il traffico è importante anche per la SEO del tuo blog o sito web.

Puoi imparare molto di più sul tuo pubblico analizzando i suoi dati demografici e il suo comportamento sui social media. Questo ti permetterà di creare campagne migliori in futuro. Avere una presenza attiva sui social media ti permette anche di costruire relazioni durature e significative con il tuo pubblico.

Avere una buona gestione della presenza sui social media è essenziale quando si parla di assistenza ai clienti. Migliorare il servizio clienti ascoltando i tuoi consumatori sui social media e reagendo alle loro preoccupazioni e richieste ti aiuta a migliorare l’immagine del tuo marchio.

Puoi tenere d’occhio i tuoi concorrenti e le loro attuali tecniche pubblicitarie utilizzando i social media.

Infine, la pubblicità sui social media può trasformare preziosi contatti in acquisti, poiché è meno costosa e più efficiente della pubblicità tradizionale per quanto riguarda il targeting dei clienti e l’analisi dei risultati.