Che cos’è LinkedIn? I principali vantaggi dell’utilizzo di LinkedIn

Il marketing su Linkedin è importante per il successo di ogni azienda.

LinkedIn è larete professionale più grande del mondo. Puoi usare il tuo profilo LinkedIn per trovare il lavoro o il tirocinio giusto, per allacciare e rafforzare le relazioni professionali e per apprendere le competenze necessarie per avere successo nella tua carriera. Puoi accedere a LinkedIn da desktop, dall’applicazione mobile di LinkedIn, dall’esperienza web mobile o dall’applicazione mobile Android LinkedIn Lite.

LinkedIn è simile a Facebook per quanto riguarda il layout e l’ampia offerta di funzioni. Queste funzioni sono più specializzate perché si rivolgono ai professionisti, ma in generale, se sai usare Facebook o qualsiasi altro social network simile, LinkedIn è in qualche modo paragonabile.

Cosa puoi fare con (vantaggi di) LinkedIn?

Lionked in può essere vantaggioso per le aziende.

Dovrebbe essere chiaro che LinkedIn è uno strumento che puoi utilizzare per migliorare le tue attività di networking professionale e di ricerca di lavoro.

Molte persone utilizzano il sito per aumentare i propri contatti e trovare opportunità di carriera, e la sezione Jobs del sito è un potente strumento per trovare e candidarsi a un lavoro. Ci sono impostazioni su LinkedIn che ti permettono di avvisare i reclutatori che stai cercando attivamente lavoro. Alcune persone sfruttano i vantaggi di LinkedIn per migliorare la propria reputazione professionale pubblicando post nel news feed e commentando i post di altre persone.

LinkedIn Premium è una versione in abbonamento di LinkedIn che aggiunge una serie di funzioni aggiuntive, come corsi di aggiornamento professionale online, informazioni su chi visualizza il tuo profilo e la possibilità di inviare messaggi istantanei a chiunque su LinkedIn, anche se non fa parte della tua rete.

Come usare LinkedIn in modo efficace?

Completa il tuo profilo LinkedIn

Il tuo profilo può essere una parte potente del tuo marchio personale. Tutti gli utenti registrati di LinkedIn potranno visualizzarlo (a meno che non sia stato impostato in modalità privata). Puoi anche avere un profilo pubblico che può essere trovato da motori di ricerca esterni, in modo che anche le persone non iscritte a LinkedIn possano vederlo.

L’algoritmo di ricerca interno di LinkedIn trova solo i profili classificati come “completi” e questi possono ottenere un numero di visualizzazioni 20 volte superiore a quello dei profili incompleti. È importante, quindi, completare il tuo. Ecco le cose essenziali da ricordare:

Aggiungi una tua foto di buona qualità, preferibilmente scattata da un fotografo professionista. Guarda in modo intelligente, sorridi e non avere distrazioni nell’inquadratura.

Fai brillare il tuo profilo aggiungendo un’immagine di sfondo (talvolta chiamata “banner” o “copertina”) che rifletta la tua personalità e la tua professione.

Cita il tuo settore e la tua località nel titolo. Hai a disposizione fino a 120 caratteri per questo.

Includi un riassunto conciso di chi sei, cosa fai e cosa hai da offrire. Hai 2.000 personaggi con cui giocare, ma non devi usarli tutti. Puoi anche linkare o caricare sei esempi del tuo lavoro per rendere il tuo profilo più brillante.

Aggiungi la tua posizione attuale e descrivi cosa comporta. Sii specifico. Non dire, ad esempio, che sei un “grande comunicatore”, anche se lo sei! Fornisci invece dettagli sulle tue capacità comunicative ed esempi di come le hai utilizzate. Anche in questo caso, hai a disposizione 2.000 caratteri.
Aggiungi la tua storia lavorativa precedente, i dettagli dell’istruzione e almeno quattro abilità o aree di competenza.

Contatta e connettiti con altri utenti di LinkedIn

LinkedIn ti permette di fare rete con persone e organizzazioni professionali del tuo settore. Questo è un ottimo modo per rimanere aggiornati sugli ultimi sviluppi e per condividere le informazioni con altri utenti del tuo settore. Puoi invitare chiunque a connettersi (e accettare i loro inviti a connettersi con te), ma devono avere un proprio account LinkedIn per utilizzare il sito.

LinkedIn salva le connessioni che crei in un elenco chiamato La mia rete. Quando crei una nuova connessione, ottieni l’accesso non solo al profilo di quella persona, ma anche alle sue connessioni disponibili pubblicamente. Questi diventano le tue “connessioni di secondo grado”. In questo modo si aprono ancora più opportunità di networking, in quanto puoi invitarli a connettersi direttamente con te. Puoi anche presentare due connessioni LinkedIn che non si sono ancora collegate tra loro, ma che potrebbero trarne vantaggio.

Dare e ricevere raccomandazioni e approvazioni

Le tue connessioni possono scrivere “raccomandazioni” per il tuo profilo e offrire “approvazioni” delle tue competenze, e tu puoi fare lo stesso in cambio.

Le raccomandazioni sono testimonianze personali che sottolineano le tue capacità professionali. Inoltre, cerca di raccoglierne una manciata (da 5 a 10 è una buona regola empirica) chiedendo alle persone con cui hai lavorato di scriverne una per te. Chiedi loro di evidenziare le caratteristiche o i risultati particolari che li hanno colpiti, piuttosto che fare commenti generici come “Bella era divertente lavorare con te”.

Le approvazioni sono semplici notifiche che confermano il possesso di una particolare abilità. Forse non hanno l’impatto delle raccomandazioni scritte su misura, ma se un collega ti appoggia per le tue doti di leadership, ad esempio, può aiutarti a distinguerti dalla massa.

Caratteristiche principali di LinkedIn

Lionked in può essere vantaggioso per le aziende.

Ecco alcune delle funzioni di base che questo business network offre e come sono state progettate per essere utilizzate dai professionisti.

Casa

Una volta effettuato l’accesso a LinkedIn, il feed iniziale è il tuo feed di notizie, che mostra i post recenti delle tue connessioni con altri professionisti e le pagine aziendali che segui.

Profilo

Il tuo profilo mostra il tuo nome, la tua foto, la tua posizione, la tua occupazione e molto altro ancora. Al di sotto di questo punto, hai la possibilità di personalizzare diverse sezioni, come un breve riassunto, l’esperienza lavorativa, l’istruzione e altre sezioni, in modo simile a come potresti creare un curriculum o un CV tradizionale.

La mia rete

Qui troverai un elenco di tutti i professionisti con cui sei attualmente collegato su LinkedIn. Se passi il mouse su questa opzione nel menu in alto, potrai vedere una serie di altre opzioni che ti permetteranno di aggiungere contatti, trovare persone che conosci e trovare ex alunni.

Offerte di lavoro

Ogni giorno i datori di lavoro pubblicano su LinkedIn annunci di lavoro di ogni tipo e LinkedIn ti consiglierà lavori specifici in base alle tue informazioni attuali, tra cui la tua posizione e le preferenze lavorative facoltative che puoi compilare per ottenere annunci di lavoro più mirati.

Interessi

Oltre alle connessioni con i professionisti, su LinkedIn puoi seguire anche determinati interessi. Queste includono le pagine aziendali, i gruppi in base alla posizione o agli interessi, la piattaforma SlideShare di LinkedIn per la pubblicazione di presentazioni e la piattaforma Lynda di LinkedIn per scopi didattici.

Barra di ricerca

LinkedIn dispone di una potente funzione di ricerca che ti permette di filtrare i risultati in base a diversi campi personalizzabili. Clicca su “Avanzate” accanto alla barra di ricerca per trovare professionisti specifici, aziende, lavori e altro ancora.

Messaggi

Quando vuoi iniziare una conversazione con un altro professionista, puoi farlo inviandogli un messaggio privato attraverso LinkedIn. Puoi anche aggiungere allegati, includere foto e molto altro.

Notifiche

Come altri social network, LinkedIn ha una funzione di notifica che ti permette di sapere quando sei stato approvato da qualcuno, invitato a partecipare a qualcosa o invitato a controllare un post che potrebbe interessarti.

Inviti in sospeso

Quando altri professionisti ti invitano a connetterti con loro su LinkedIn, riceverai un invito che dovrai approvare.

A cosa serve LinkedIn (come individuo)?

Lionked in può essere vantaggioso per le aziende.

Ora sai cosa offre LinkedIn e che tipo di persone lo usano di solito, ma questo probabilmente non ti dà nessuna idea specifica su come iniziare a usarlo tu stesso. Infatti, molti utenti creano un account e poi lo abbandonano perché non hanno idea di come dovrebbero usare LinkedIn.

Ecco alcuni vantaggi di linkedin per i principianti.

Rientra in contatto con i vecchi colleghi

Puoi utilizzare la sezione Il mio network per trovare vecchi colleghi, insegnanti, persone con cui hai frequentato la scuola e chiunque tu ritenga utile avere nella tua rete professionale. Basta inserire o collegare la tua email per sincronizzare i tuoi contatti con LinkedIn.

Usa il tuo profilo come curriculum

Il tuo profilo LinkedIn rappresenta in pratica un curriculum più completo (e interattivo). Puoi inserirlo come link magari in un’e-mail o nella tua lettera di presentazione quando ti candidi per un lavoro. Alcuni siti web che ti permettono di candidarti alle offerte di lavoro ti consentono anche di collegarti al tuo profilo LinkedIn per importare tutte le tue informazioni. Se hai bisogno di costruire un curriculum al di fuori di LinkedIn, ci sono delle app apposite.

Trova e candidati alle offerte di lavoro

Ricorda che LinkedIn è uno dei posti migliori per cercare annunci di lavoro online. LinkedIn ti suggerisce sempre le offerte di lavoro che ti interessano, ma puoi sempre utilizzare la barra di ricerca per cercare posizioni specifiche.

Trova e connettiti con nuovi professionisti

È fantastico tornare in contatto con i vecchi colleghi e connettersi con tutti coloro che lavorano nel tuo attuale posto di lavoro e che potrebbero essere presenti su LinkedIn, ma la cosa ancora più bella è che hai l’opportunità di scoprire nuovi professionisti a livello locale o internazionale che potrebbero aiutarti nei tuoi sforzi professionali.

Partecipa ai gruppi di interesse

Un ottimo modo per conoscere nuovi professionisti con cui entrare in contatto è quello di iscriversi a gruppi basati sui tuoi interessi o sulla tua attuale professione e iniziare a partecipare. Gli altri membri del gruppo potrebbero apprezzare ciò che vedono e voler entrare in contatto con te.

Scrivi un blog su ciò che conosci

La piattaforma di pubblicazione di LinkedIn permette agli utenti di pubblicare post sul blog e di avere l’opportunità di far leggere i propri contenuti a migliaia di persone. I post pubblicati appariranno anche sul tuo profilo, aumentando la tua credibilità nei settori correlati alla tua esperienza professionale.

Vantaggi di Linked In/Come l’uso di LinkedIn può aggiungere valore alla tua ricerca di lavoro?

Lionked in può essere vantaggioso per le aziende.

LinkedIn ti dà la possibilità di mostrare il tuo profilo, le tue competenze, le tue raccomandazioni e le tue connessioni; non solo il tuo profilo è la prima impressione professionale di te quando i reclutatori e i datori di lavoro usano LinkedIn per cercare candidati, ma dimostra anche la credibilità nel tuo settore e mette in evidenza i tuoi successi. Molte persone sottovalutano ancora i vantaggi di LinkedIn nella ricerca di lavoro e a volte sono riluttanti ad abbracciare i social media. Questa parte illustra i vantaggi di LinkedIn e i 13 motivi per cui l’uso di LinkedIn può aggiungere valore alla tua ricerca di lavoro.

1. Ottenere un’esposizione ai responsabili delle assunzioni e ai reclutatori

Il 93% dei reclutatori utilizza LinkedIn per ricercare e reclutare candidati. Inoltre, LinkedIn ti permette di avere un marchio personale online che ti rende visibile ai principali decision maker e reclutatori. Ciò significa che quando il tuo nome viene inserito in un motore di ricerca come google, hai un marchio personale online e appari nei risultati di ricerca. Per questo motivo devi assicurarti di trattare il tuo profilo LinkedIn in modo analogo al tuo CV e di assicurarti che quello che c’è scritto sul profilo ti venda nel miglior modo possibile.

2. Dimostrare le tue conoscenze, la tua credibilità e la tua esperienza di leadership.

Avere un profilo LinkedIn è utile per creare fiducia nei confronti dei datori di lavoro e dei reclutatori, che possono vedere le tue raccomandazioni e le tue connessioni e le prove del tuo valore aggiunto.

3. Usa LinkedIn come strumento di ricerca

Avere un account LinkedIn significa anche poter utilizzare il sito per fare ricerche su aziende, intervistatori, reclutatori e responsabili delle assunzioni: questo è utile prima di inviare le candidature, ricercare chi ti sta intervistando e fare ricerche sui colloqui.

4. LinkedIn ha un’ottima job board

Sul sito di LinkedIn sono presenti nuove opportunità che potrebbero non esistere nelle tradizionali job board. Puoi candidarti direttamente ai ruoli utilizzando LinkedIn apply, salvare le ricerche di lavoro e segnalare ai selezionatori che sei disponibile a conoscere le opportunità.

5. Puoi ottenere la riprova sociale delle tue capacità e dei tuoi talenti.

Lascia che siano gli altri a raccomandarti e ad appoggiarti per le tue capacità e il tuo lavoro passato. Inoltre, quando altri ti raccomandano o appoggiano, chiunque veda il tuo profilo può vederli e questo dimostra che ci sono altri esperti che supportano le tue affermazioni sulle tue competenze. Questo è molto potente per creare connessioni. Puoi costruire la tua credibilità attraverso le approvazioni e le testimonianze che LinkedIn permette ai tuoi contatti di lasciare sul tuo profilo.

6. Segui le aziende

LinkedIn è un ottimo strumento per ricercare le organizzazioni e le persone che vi lavorano. Puoi usarlo per indirizzare le persone del tuo network che lavorano per le organizzazioni per le quali desideri lavorare.

7. Iscriviti ai gruppi di LinkedIn

I gruppi sono un modo brillante per incontrare persone con interessi professionali simili e ampliare la tua rete di contatti, da altri laureati a professionisti che già lavorano nel tuo settore. I gruppi ti permettono di partecipare alle discussioni. Questo è un ottimo modo per esporre le tue conoscenze su argomenti relativi al tuo settore, fare domande e avviare conversazioni con persone chiave in organizzazioni importanti.

8. Puoi costruire il tuo marchio

Proprio come le aziende costruiscono i loro marchi, è importante che tu costruisca il tuo marchio professionale online. Come ti distingui dagli altri nel tuo settore? Cosa ti rende vendibile? Perché qualcuno dovrebbe pagarti a sei cifre?

I siti web personali sono ottimi per questo, ma spesso comportano costi aggiuntivi e ore e ore di costruzione e perfezionamento. LinkedIn è un modo semplice per mettere il tuo nome sulla mappa professionale. Carica una foto professionale del tuo profilo e scrivi un efficace riassunto di LinkedIn che sottolinei i tuoi punti di forza e metta in luce la tua personalità. Quando i reclutatori, i datori di lavoro, i colleghi e i manager sfogliano il tuo profilo, devono essere in grado di capire bene chi sei e quali competenze metti a disposizione.

9. Può aiutare a posizionare il tuo nome su Google

È probabile che se ti candidi per un lavoro, una delle prime cose che un datore di lavoro o un responsabile delle risorse umane farà sarà cercare il tuo nome su Google. Anche l’invio di un’e-mail a un nuovo cliente potrebbe portare a una ricerca su Google del tuo nome. Se non hai mai cercato su Google, questo è il momento giusto. Cosa appare nella prima pagina dei risultati?

Ecco un altro vantaggio di LinkedIn: Posizionarsi sulla prima pagina di Google può essere difficile, ma LinkedIn è un network noto e potente e Google lo apprezza. Per questo motivo, in genere è più facile posizionare la tua pagina LinkedIn su Google rispetto al tuo sito web fatto in casa o al tuo portfolio online. Se il tuo profilo LinkedIn è la prima cosa che un potenziale datore di lavoro vedrà, allora forse è arrivato il momento di crearne uno… o di modificare quello esistente per distinguersi dalla massa.

10. Conserva il tuo Rolodex di contatti

Ricordi quel fantastico giovane professionista che hai conosciuto alla conferenza di tre anni fa? O quell’amico di un amico che era interessato a lavorare come freelance per la tua azienda? Onestamente, probabilmente no.

Invece di infilare i loro biglietti da visita nel cassetto della scrivania o di aggiungere i loro indirizzi e-mail alla tua obsoleta rubrica, aggiungi queste persone alla tua rete professionale su LinkedIn quando le incontri. Conservali tra le tue connessioni, in modo che un giorno possiate riallacciare i rapporti quando sarà il momento giusto.

11. Puoi fare ricerche sulle aziende e sui loro dipendenti

Certo, se stai facendo domanda di lavoro puoi accedere alle offerte di altre bacheche; ce ne sono molte là fuori. Tuttavia, LinkedIn offre altri vantaggi.

Al giorno d’oggi, molte aziende mantengono le proprie pagine LinkedIn dove aggiornano le informazioni sull’azienda, condividono notizie e approfondimenti e presentano i dipendenti attuali. Se l’azienda sa quello che fa, dovresti farti un’idea della sua cultura e del suo personale per assicurarti che sia adatta a te prima di affrontare il processo di colloquio o di accettare un lavoro.

12. Può aiutarti a conoscere le novità del settore

Come altri siti di social networking, LinkedIn aggrega una timeline al momento dell’accesso. Qui troverai gli aggiornamenti sulle novità dei tuoi contatti, dei tuoi gruppi e della tua azienda. È divertente e saggio tenere d’occhio le tendenze e le relazioni del settore.

13. Rete, rete, rete!

Possiamo sottolinearlo abbastanza? LinkedIn è uno strumento di networking molto importante per i professionisti.

Anche se sei un introverso e odi gli eventi di networking, puoi comunque creare connessioni significative su LinkedIn. Grazie a LinkedIn, puoi costruire una relazione con i tuoi colleghi, con le persone del tuo settore e persino con i tuoi modelli di riferimento.

INCARTATURA

Lionked in può essere vantaggioso per le aziende.

Il risultato finale? LinkedIn è un luogo ideale per far crescere il tuo marchio. Come ogni strumento, per sfruttare i vantaggi di LinkedIn ci vorrà del tempo, soprattutto per sviluppare la voce della tua azienda e aumentare i livelli di partecipazione.